Let the world spice up your life.

Cafetalk Tutor's Column

Tutor Marco Loiodice 's Column

Pulsar

Mar 7, 2018

I had the privilege of an interview with the Cafetalk Staff. Feel free to check it: https://cafetalk.com/page/interview/tutor/one/?code=marco-loiodice

-----

Feel free to book my lessons and use a coupon

============================
Nome coupon: 宜しかったらどうぞ
Codice: 4e3d0377
Percentuale di sconto: 50%
Per la lezione: Any lesson except for lesson packs
Valido per le lezioni tra: Mar 11, 2018 ~ Mar 16, 2018
URL: http://cafetalk.com/coupons/detail/?id=656698&lang=it
(GMT+01:00 Rome)
========================================================
Nome coupon: 宜しかったらどうぞ
Codice: 803c639e
Percentuale di sconto: 50%
Per la lezione: Any lesson except for lesson packs
Valido per le lezioni tra: Mar 3, 2018 ~ Mar 10, 2018
URL: http://cafetalk.com/coupons/detail/?id=648923&lang=it
(GMT+01:00 Rome)
============================

You can often find me online for instant requests, check me anytime and feel free to send me a message should you rather me to offer any different lesson in my online panel.

https://cafetalk.com/tutors/available-for-instant-request/?lang=en

-------


Una pulsar, nome che stava originariamente per sorgente radio pulsante, è una stella di neutroni, nome derivante dal fatto che contiene 20 volte più neutroni che protoni. Nelle prime fasi della sua formazione, in cui ruota molto velocemente, la sua radiazione elettromagnetica in coni ristretti è osservata come impulsi emessi ad intervalli estremamente regolari.

Nel caso di pulsar ordinarie, la loro massa è pari a quella del Sole, ma è compressa in un raggio di una decina di chilometri, quindi la loro densità è enorme. Il fascio di onde radio emesso dalla stella è causato dall'azione combinata del campo magnetico e della rotazione.

Le pulsar si formano quando una stella esplode come supernova II, mentre le sue regioni interne collassano in una stella di neutroni congelando ed ingigantendo il campo magnetico originario. La velocità di rotazione alla superficie di una pulsar è variabile e dipende dal numero di rotazioni al secondo sul proprio asse e dal suo raggio. Nel caso di pulsar con emissioni a frequenze del kHz la velocità superficiale può arrivare ad essere una frazione significativa della velocità della luce, a velocità di 70.000 km/s[1]

Got a question? Click to Chat