Let the world spice up your life.

Cafetalk Tutor's Column

Tutor Marco Loiodice 's Column

柿 - Kaki - Cachi - 失敗しないように

Sep 26, 2017

SI DICE: CACHI, UN (SING.) NON SI DICE: CACO, UN (SING.) CACHI: UN FRUTTO, UN COLORE
  • Diciamo comunemente “mangiare un caco”, “il caco non è ancora maturo”. In realtà è un errore, uno di quegli errori che a poco a poco diventano uso. La parola cachi con cui si indica sia la pianta che il frutto è invariabile, rimane cioè immutata tanto nel singolare quanto nel plurale. Dovremmo dire “il cachi ha messo i frutti”, “il cachi è maturo”, “un cesto di cachi”. Dovremmo, anche se l’uso prevalente si è ormai inventato il singolare caco e sarà ben difficile estirparlo. Ma questo non ci impedisce, se volessimo parlare in modo ineccepibile, di dire cachi tanto al singolare quanto al plurale (per il genere, maschile o femminile, di altri nomi di piante e frutti, vedi alla voce arancio, arancia).
  • Il nome cachi è di origine giapponese – come la stessa pianta – e si scrive anche esoticamente kaki; ma questa grafia non è affatto necessaria. Il nome scientifico secondo Linneo, il famoso botanico svedese vissuto nel Settecento, è Diòspyros kaki, e significa grecamente “cachi frumento di Giove”: composto daDiós, di Giove, epyrós, frumento.
  • Tutt’altra origine ha invece l’aggettivo cachi, anch’esso invariabile, che indica un colore simile a quello della terra arida, riarsa. Questo sì, è rimasto invariabile anche nell’uso comune. Nessuna relazione col colore del frutto, che invece è di un bell’arancio ramato. L’origine è inglese,khaki, e questo dall’indostano kaki, che vuol dire polverosocolor polvere, a sua volta derivato dal persiano khâk, polvere. Fu, in origine, il colore delle uniformi militari inglesi in India; scelto per la sua facile mimetizzazione col terreno riarso di quelle regioni. Si dirà dunque “stoffa cachi”, “abiti cachi”. Qui dubbi non ce ne sono.

気をつけて下さい

イタリア語で"Cachi"の言葉はトイレに行くいみがあります

che io cachi

che tu cachi

che egli cachi

che noi cachiamo

che voi cachiate

che essi cachino

Il congiuntivo esortativo è il congiuntivo usato in proposizioni indipendenti per esprimere un esortazione

Got a question? Click to Chat